Blog – Full Width

by

Nuova normativa sui cookies per il tuo sito web

Il nuovo regolamento sui cookie dell’Unione Europea, che fa parte in modo più ampio del GDPR, è entrato in vigore il 25 maggio 2018. Questo regolamento impone ai siti web di ottenere il consenso dei visitatori prima di poter memorizzare o raccogliere informazioni nei cookie. In qualità di webmaster o titolari di azienda, è vostra responsabilità assicurarvi che il sito web sia conforme a questa normativa. In questo post del blog, forniremo una panoramica della nuova normativa sui cookie e di ciò che è necessario fare per garantire la conformità.

Il 10 gennaio 2022, il Garante della Privacy ha implementato le nuove “Linee guida in materia di cookie e altri strumenti di tracciamento” – modifiche che i siti web dovranno rispettare o subire potenziali conseguenze legali. Questa nuova iniziativa mira a garantire che gli utenti navighino online in modo sicuro, con una chiara conoscenza delle modalità di utilizzo dei cookie da parte dei siti web. Tutti i siti web devono ora fornire un’informativa sui cookie che illustri le modalità di utilizzo dei cookie e degli strumenti di tracciamento, nonché un banner sui cookie che informi gli utenti dell’utilizzo dei cookie alla loro prima visita. Mantenersi al passo con le normative sulla privacy è importante per tutte le aziende e la mancata osservanza di tali norme può essere costosa, quindi assicuratevi che il vostro sito web sia conforme al più presto.

Il 10 gennaio 2022, l’Autorità Garante per la Privacy ha presentato le “Linee guida sui cookie e altri strumenti di tracciamento”, un’importante revisione delle normative esistenti che tutti i siti web devono ora rispettare pena possibili conseguenze legali. Questa nuova iniziativa è stata concepita per garantire che gli utenti online possano navigare sul web in modo sicuro e siano consapevoli dell’utilizzo dei cookie. Per questo motivo, i siti web devono fornire una politica sui cookie che ne illustri dettagliatamente l’utilizzo, nonché un banner sui cookie che informi gli utenti al momento della prima visita. Mantenere la conformità alle normative sulla privacy è imperativo per le aziende di tutte le dimensioni: qualsiasi deviazione da questi standard può comportare costi elevati o addirittura sanzioni penali. È essenziale assicurarsi che il proprio sito web sia conforme a queste linee guida normative il prima possibile.

I proprietari di siti web devono ottenere il consenso esplicito degli utenti prima di memorizzare o accedere ai cookie sui loro dispositivi

Con l’evoluzione del web, anche i pericoli e i rischi che esso comporta. Per garantire la protezione degli utenti durante la navigazione in Internet, i proprietari dei siti web dovrebbero sempre ottenere un consenso esplicito prima di memorizzare o accedere ai cookie sui loro dispositivi. Si tratta di un passo fondamentale, che non deve essere ignorato, per salvaguardare i dati degli utenti e mantenerli al sicuro online. Inoltre, questo serve a ricordare agli utenti e ai proprietari dei siti web l’importanza della privacy digitale e la responsabilità che ognuno di noi ha nel contribuire a proteggerla.

La mancata osservanza del nuovo regolamento può comportare multe fino al 4% del fatturato annuo globale di un’azienda

L’implementazione di nuove normative può essere difficile, ma in definitiva vantaggiosa per mantenere le aziende aggiornate. Con la nuova normativa in vigore relativa al fatturato globale, le aziende devono adattarsi ai cambiamenti degli standard del settore in modo rapido e coscienzioso. In caso contrario, possono incorrere in multe salatissime, con una sanzione massima pari al 4% degli utili annuali di un’azienda. Per evitare queste costose ripercussioni, i leader dovrebbero investire in sforzi per mantenere il proprio team conforme e aggiornato su tutte le normative vigenti, assicurando che il duro lavoro non venga penalizzato dalla mancanza di preparazione.

Ecco cosa dovete fare per assicurarvi che il vostro sito web sia conforme alla nuova normativa

Garantire la conformità alle nuove normative per il vostro sito web è una parte importante della gestione di un’azienda di successo. È indispensabile comprendere le linee guida e i requisiti legali applicabili, in modo che il vostro sito web sia pienamente conforme. I passi necessari per garantire la conformità includono la creazione di un’informativa sulla privacy, l’impostazione delle notifiche dei cookie, la scelta di un servizio di web hosting adeguato, l’attivazione di certificati SSL/TLS e l’esecuzione di scansioni e aggiornamenti periodici della sicurezza. Inoltre, è bene rivedere regolarmente le leggi e le normative. Tenersi al passo con i cambiamenti di questo mondo digitale in continua evoluzione vi garantirà di essere sempre all’avanguardia e di non essere mai colti di sorpresa.

Se avete domande sul nuovo regolamento, non esitate a contattarci e saremo lieti di aiutarvi

Intelligo si impegna a fornire il massimo livello di servizio e soddisfazione dei clienti. Se avete domande sulla nuova normativa o su qualsiasi altra cosa relativa al GDPR, non esitate a contattarci direttamente. Il nostro team sarà lieto di rispondere a tutte le vostre domande e di assicurarvi le risposte e le indicazioni di cui avete bisogno.

Non siete ancora conformi? Non rischiate un minuto di più, contattateci o chiedete informazioni nei commenti.

by

Cos’è la conformità al GDPR e perché la vostra azienda ne ha bisogno?

Il Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) è uno dei più importanti atti legislativi della storia recente. Si tratta di un insieme di norme sulla protezione dei dati che si applicano a tutte le organizzazioni che elaborano dati relativi ai cittadini dell’UE. Se siete titolari di un’azienda, è essenziale che comprendiate la conformità al GDPR e che prendiate le misure necessarie per garantire che la vostra azienda sia conforme alle normative.

Cosa comporta la conformità al GDPR

Il GDPR stabilisce chiare linee guida per il trattamento dei dati personali da parte delle aziende e per la tutela dei diritti delle persone nella raccolta, conservazione ed elaborazione dei loro dati personali. Ciò significa dare alle persone il controllo su come vengono utilizzati i loro dati, garantire l’accuratezza e la sicurezza della raccolta e dell’archiviazione, fornire trasparenza su come vengono utilizzati e dare alle persone il diritto di accedere ai propri dati

Le organizzazioni devono inoltre attenersi a determinati principi nel trattamento dei dati personali, come la “minimizzazione dei dati” (raccogliere solo ciò che è necessario per uno scopo identificato), la “limitazione dello scopo” (utilizzare i dati solo per scopi specifici) e la “responsabilità” (essere in grado di dimostrare la conformità). Le organizzazioni devono inoltre essere in grado di dimostrare di aver ottenuto il consenso delle persone prima di utilizzare i loro dati personali

Perché la vostra azienda ha bisogno della conformità al GDPR

È importante che le aziende si conformino al GDPR perché la mancata conformità può avere gravi conseguenze. Le aziende che violano la normativa possono incorrere in multe fino a 20 milioni di euro o al 4% del fatturato globale annuo, a seconda di quale sia il valore più alto, nonché in richieste di risarcimento danni da parte di individui i cui diritti sono stati violati dall’uso o dal trattamento illegale dei loro dati personali. Inoltre, essere in regola dimostra ai clienti che la vostra organizzazione tiene alla loro privacy e si assume la responsabilità di proteggere i loro dati

Il GDPR ha già avuto un impatto notevole sul modo in cui le aziende gestiscono i dati dei clienti e continuerà a influenzare il modo in cui le organizzazioni raccolgono, archiviano, utilizzano e proteggono le informazioni personali in futuro. In qualità di proprietari di un’azienda, è essenziale comprendere cosa comporta la conformità al GDPR e adottare misure per garantire che la vostra organizzazione soddisfi tutti i requisiti pertinenti. Questo non solo vi aiuterà a evitare costose multe, ma dimostrerà anche il vostro impegno nel proteggere i diritti alla privacy dei vostri clienti.

by

Cosa c’è da sapere su GDPR, sicurezza informatica e trattamento dei dati personali

Il Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (GDPR) è una legge pensata per proteggere la privacy dei cittadini dell’Unione Europea. È in vigore da maggio 2018 e si applica a tutte le aziende che raccolgono, archiviano o elaborano i dati personali dei cittadini dell’UE, anche se l’azienda ha sede al di fuori dell’UE. Dato che il GDPR è una parte così importante dell’attività commerciale di oggi, diamo un’occhiata a ciò che devi sapere al riguardo.

Cos’è il GDPR?

Il GDPR ha come obiettivo principale quello di dare alle persone un maggiore controllo sui propri dati personali. Secondo il GDPR, le aziende devono ottenere un consenso esplicito prima di raccogliere ed elaborare i dati personali dei cittadini dell’Unione Europea. Devono inoltre fornire a questi individui l’accesso ai loro dati su richiesta e cancellare i dati se richiesto dall’individuo. Inoltre, devono informare le autorità entro 72 ore di qualsiasi violazione dei dati. Le aziende che non rispettano queste regole possono incorrere in multe salatissime, che possono arrivare fino a 20 milioni di euro o al 4% del loro fatturato annuo globale, a seconda di quale sia il valore più alto

Sicurezza informatica e conformità al GDPR

Per essere conformi alla normativa GDPR, le aziende devono disporre di un solido sistema di sicurezza informatica. Ciò significa implementare misure come l’autenticazione a due fattori per gli account degli utenti, la crittografia di tutto il traffico internet utilizzando i certificati SSL e il protocollo HTTPS, l’utilizzo di password o passphrase forti per tutti gli account, il controllo regolare dei sistemi per individuare eventuali vulnerabilità, ecc. Tutte queste misure sono pensate per garantire che i dati personali raccolti rimangano sicuri e accessibili solo al personale autorizzato

Trattamento dei dati personali

Le aziende devono anche prestare attenzione a come trattano i dati personali una volta raccolti. Secondo le linee guida del GDPR, le aziende sono tenute a trattare queste informazioni solo per lo scopo per cui sono state originariamente raccolte; non possono utilizzarle per altri scopi senza aver prima ottenuto il consenso esplicito dell’individuo. Le aziende sono inoltre tenute a conservare in modo sicuro tutti i dati personali raccolti fino a quando non sarà necessario cancellarli o renderli anonimi in base alle richieste dei clienti o ai requisiti di legge.

Ecco una rapida panoramica di ciò che devi sapere sulla conformità al GDPR e sulla sicurezza informatica quando ti occupi di trattamento dei dati personali in Europa. In breve, tieni al sicuro le informazioni dei tuoi clienti implementando solidi protocolli di sicurezza informatica e assicurandoti che i tuoi processi siano sempre conformi alla normativa GDPR! Questo ti aiuterà a mantenere la fiducia dei clienti e ad evitare multe salate da parte delle autorità di regolamentazione!

 

by

APRIRE UNA NUOVA AZIENDA: SOGNO O INCUBO?

Mettersi in proprio, dare corpo al sogno di una vita, può essere una svolta nella vostra carriera ma può anche rivelarsi un disastro. Cosa serve sapere per avviare la propria storia di successo?

Avviare un’impresa non è cosa da poco. Dovrete investire tempo, denaro ed energie mentali nell’impresa. Avere un piano e comprendere i requisiti legali è essenziale per il successo. Dovrete anche essere pronti ad affrontare alcuni rischi associati alla gestione di un’attività in proprio.

Nel pianificare la vostra nuova impresa, dovrete prendere in considerazione tutti i seguenti elementi: reperimento del capitale iniziale, analisi e spazi di mercato, competenze del team di lavoro.

La raccolta di capitali può essere un compito scoraggiante, ma con un po’ di pazienza e duro lavoro si può trovare l’investitore o il prestito giusto per avviare la propria attività. Dovete assicurarvi che le vostre proiezioni finanziarie siano realistiche e realizzabili, in modo da avere fondi sufficienti per coprire i costi e ottenere comunque un profitto.

Anche l’analisi di mercato è importante: il prodotto o servizio che intendi vendere ha un target chiaramente identificabile? Risponde ad un bisogno riconoscibile? E’ un prodotto di massa o di nicchia? E se è “di massa” ha le caratteristiche per distinguersi? Se invece è “di nicchia” la nicchia è abbastanza ampia da rappresentare un mercato interessante?

Infine, ma non per questo meno importante, è necessario individuare l’ubicazione giusta per la propria attività e sviluppare una strategia per garantirne la visibilità. Lo scenario migliore sarebbe quello di avere una buona accessibilità e visibilità per attirare i clienti. Un fattore importante è anche la normativa locale, che può influenzare il modo in cui si può gestire l’attività.

Le competenze del team sono invece il cuore del progetto che vuoi realizzare, sarà necessario portare a bordo compagni di viaggio capaci di affiancarti negli ambiti più importanti ed individuare i professionisti adatti per gestire anche esternamente alcune parti del processo. Inizialmente una delle scelte più importanti in questo ambito sarà quella del consulente per la gestione contabile e finanziaria ma un buon consulente può fare la differenza già dai primi passi che muoverai, dalla progettazione fino alla prima vendita. Farsi affiancare da chi può aiutarti a valutare il progetto, individuare il fabbisogno, definire il business plan ti permetterà di scegliere poi i giusti collaboratori, di presentarti alle banche o agli investitori con un piano accattivante ed effettivamente finanziabile, rappresenta insomma la chiave per il successo della trasformazione della tua idea in progetto e del tuo progetto in un’impresa di successo.

A questo punto la prossima domanda a cui dovremo dare una risposta sarà: come scegliere il giusto consulente?

by

Rendi la tua azienda conforme al GDPR oggi stesso!

Il Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) dell’UE è un insieme di norme concepite per proteggere i dati personali delle persone che vivono nell’Unione Europea. In quanto titolari di un’azienda, è importante che comprendiate cosa significa conformità al GDPR e come influisce sulla vostra azienda. In questo blog spiegheremo perché la conformità al GDPR è fondamentale per le aziende e come potete assicurarvi che la vostra azienda stia seguendo le linee guida.

 

 

Cos’è il GDPR?

Il Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) dell’UE è stato attuato nel maggio 2018 per proteggere i dati personali delle persone che vivono nell’Unione europea. Si applica a qualsiasi azienda che elabora, archivia o condivide i dati personali dei cittadini dell’UE, anche se non ha sede in Europa. Ciò significa che anche le aziende con sede al di fuori dell’Europa devono conformarsi al GDPR se hanno clienti o committenti che vivono nell’UE

Perché il GDPR è importante?

Lo scopo principale del GDPR è quello di dare alle persone un maggiore controllo sui propri dati personali e di garantire che le aziende siano trasparenti sull’utilizzo di tali dati. Secondo il GDPR, le aziende devono spiegare chiaramente perché hanno bisogno dei dati di un individuo e cosa intendono fare con essi. Devono inoltre adottare misure di sicurezza adeguate per proteggere i dati da accessi non autorizzati o usi impropri da parte di terzi. La mancata osservanza di queste norme può comportare multe salate o altre sanzioni. Pertanto, è importante che le aziende si assicurino di essere sempre pienamente conformi al GDPR

Rendi la tua azienda conforme al GDPR oggi stesso!

Ci sono diverse misure che le aziende dovrebbero adottare per assicurarsi che le loro operazioni siano conformi ai requisiti del GDPR. Tra queste, l’esecuzione di verifiche periodiche delle politiche e delle procedure esistenti, la creazione di nuove politiche se necessario, la formazione del personale sulla corretta gestione dei dati personali e l’implementazione di soluzioni tecniche come il software di crittografia che aiutino a mantenere le informazioni dei clienti sicure e protette. Inoltre, le aziende dovrebbero prendere in considerazione la possibilità di rivolgersi a uno studio legale esperto, specializzato in diritto della privacy e in grado di fornire indicazioni sulle migliori pratiche per ottenere la completa conformità a tutte le leggi e i regolamenti applicabili.

Conclusioni

Alla fine dei conti, la conformità al GDPR non è solo una “cosa da fare”, ma è assolutamente essenziale per le aziende che operano all’interno dell’Unione Europea o che hanno a che fare con clienti all’interno dei suoi confini. Fortunatamente, ci sono misure che potete adottare oggi stesso per aggiornare la vostra azienda su tutti gli obblighi previsti da questa normativa, in modo da evitare costose multe o altre sanzioni in futuro! Con una ricerca sulle migliori pratiche e l’aiuto di un avvocato qualificato specializzato in diritto della privacy, potete assicurarvi che la vostra azienda rimanga conforme, indipendentemente dai cambiamenti che potrebbero verificarsi negli anni futuri.

    Cart
    × Chatta con noi!